Le Tendre Amour - Leonardo Finotti

Vai ai contenuti

Le Tendre Amour

I Nostri Artisti > Ensemble


www.letendreamour.com

Stagione 2018/19

Disponibilità dei periodi: su richiesta in base al repertorio che si intende scegliere,
che ovviamente coinvolge un numero di artisti variabile.

Proposte di programma:
1) La Tempesta di Shakespeare
( in lingua inglese con sovratitoli in italiano) Una produzione fortemente immaginativa e assolutamente eccitante
CHRONICLE LUXEMBOURG
Una magica esperienza
MÁLAGA HOY

2) Il Circo, Creazione Teatrale  con Musica e Attori. Ideato da ADRIÁN SCHVARZSTEIN, con 5 artisti circensi, sei musicisti, un attore . E’ la rappresentazione dello scorrere delle 4 Stagioni dell’anno: dalla nascita e fanciullezza della primavera fino alla conclusione della vita nel periodo invernale. Lo spettacolo è ispirato alle immortali pitture di Brueghel padre e figlio.

3) Los Elementos, opera di Antonio del Literes (1673 – 1747, musicista spagnolo) :Aria, Terra, Acqua, Fuoco e Tempo
,personificati, si incontrano in un bar spagnolo e per 80 minuti danno vita ad uno spettacolo assai scorrevole, musicato nel 1718 . L’organico è composto da due danzatori, cinque cantanti, otto musicisti e da un folle barista. ...fantastico spettacolo sia musicalmente che scenicamente”/  superbo l’accompagnamento strumentale/il pubblico è ammaliato da una performance molto vitale e piena di charme KLEINE ZEITUNG, ST VEIT AUSTRIA

4) LA LOCURA :
un itinerario attraverso la linea sottile  di demarcazione fra salute e malattia nel corso del tempo. Un provocante concerto teatrale che ha nella soprano tedesca  Marie Friederike Schöder, primo premio al Concorso J.S.Bach di Lipsia, definita dalla Rivista Presto Classical una star della musica barocca, il perno dello spettacolo. Della durata di 120 minuti, la rappresentazione è realizzata utilizzando  musiche di Haendel, Marais, Biber, Weill, Piazzolla, Vivaldi, Rebel.

5) La Serva Padrona di G.B.Pergolesi: 3 cantanti per un intermezzo pieno di sorprese e gags. La Regia di Adrián Schvarzste mostra l’orchestra sul palcoscenico che interagisce in modo molto accattivante con gli interpreti.  Uno spettacolo che merita un 10 in ogni suo dettaglio .. Ramon Gen

6) L’Indovino del Villaggio
Su musiche di Jean Jacques Rousseau del 1752, questa commedia musicale senza tempo in un atto, è basata sulla semplicità della natura e delle convinzioni umane. Lavoro rappresentato per 60 anni consecutivamente, l’Indovino del Villaggio è costruito attorno a 3 personaggi

7) Esther, oratorio prodotta per la Sinagoga ebraica di Pisa, è stato scoperto recentemente. L’autore delle musiche è il compositore austriaco di origine italiana Cristiano Giuseppe Lidarti. Cantata nella lingua ebraica, Le Tendre Amour presenta questo affascinante lavoro del 1774 in un adattamento speciale realizzata dallo stesso Ensemble. Costumi e maschere aiutano la narrazione del testo di Esther in un contesto di profonda intimità. La protagonista, la soprano Maria Hinojosa, offre una stupefacente performance della partitura, mettendo in luce tutte le sue eccellenti qualità vocali e di attrice.                         Kritisches Journal der Alten Musik

8) O Gran Fernando, basato sui Madrigali Guerrieri e Amorosi dall’Ottavo Libro  di Claudio Monteverdi
Un gruppo di buffoni di corte ( cantanti, musicisti e attori ) presenta un comico e poetico show di fronte al re. Utilizzando madrigali di Monteverdi, questa produzione porta alla luce le relazioni umane descritte nei testi di riferimento. Attraverso un virtuosismo musicale e vocale che interagisce con gli ascoltatori, e utilizzando in modo creativo lo spazio teatrale, con una buona dose di humor, sono messi al centro del lavoro le idee de “Il Combattimento di Tancredi e Clorinda.” Attraverso una gustosa serie di invenzioni immaginative e umoristiche, provocate dai buffoni, il pubblico viene coinvolto anche in un sorprendente combattimento fra due guerrieri.

9) La Divina Preziosità: “l’Espressione è l’anima del canto”
,Bénigne de Bacilly, (1625-90).Quattro forti passioni sono alla base di questo programma: il Timore di Dio, la Virtù, la Speranza e la Gioia, ritratte altresì nell’arte di Le Brun ( 1670) in questo suo”Espressioni delle Passioni dell’Anima. Le toccanti pagine musicali scelte di Campra, Clérambault, Lully e Couperin, attraverso la voce e gli strumenti,vogliono mostrare qui come l’ascolto di queste partiture non “ contaminerà la mente degli ascoltatori “ con riferimenti ai limiti  umani ma solo alla bellezza e qualità divine  alle quali i testi  si riferiscono.

10) Un viaggio attraverso le Antiche Scritture: con musiche di B.Marcello, C.G.Lidarti, E.J. de la Guerre, S.de Brossard. Questo programma ha vinto il primo premio al Festival Barocco di Varazdin, in Croazia nel 2008.
Scritto e cantato in lingua ebraica, questo concerto presenta una varietà di momenti celebrativi tratti dalla Liturgia Ebraica, meditativi e gioiosi. Le musiche di questo concerto sono state trovate soprattutto negli archivi ebraici di Amsterdam e rappresentano un affascinante affresco della società olandese per la quale erano stati scritti. La musica, scritta da compositori ebrei e non,  ci fa pensare a come la società olandese del tempo conviveva, pur nella diversità di religioni e culture, così come avviene oggi. E’ musica del passato ma con alti messaggi anche per il futuro. La soprano Maria Hinojosa, dalla voce superba, sa perfettamente come comunicare con il pubblico e gli strumentisti attorno a lei offrono  una interpretazione precisa e ricca di radiante vitalità. Croix, France / Diario di Cadiz, Spagna

11) Il Passaggio del Mar Rosso: Cantate Spirituali su musiche di Elisabeth Jacquet de la Guerre, R.de Bousset, Sébastian de Brossard et René Drouart de Bousset.
Normalmente i soggetti delle Cantate sono presi dalla mitologia o da avvenimenti epici. In questo programma, che consta di 3 Cantate, i  soggetti sono tolti dal Vecchio Testamento anziché  dal mondo mitologico. Le Cantate Spirituali sono un genere musicale poco frequentato, con pochi studi su questo tema. Il repertorio non è ampio ma la qualità musicale è molto alta. I punti più alti sono rappresentati dalle figure di Giuditta, la Caduta del re Salomone e, ovviamente, il Passaggio del Mar Rosso.

12) Tutto in un Verde Giardino: 4 Stagioni di Canzoni inglesi e DanzaPrendendo a modello il modo di scrivere musica del 1600, in cui lunghe linee melodiche, ripetute molte volte erano suddivise in note sempre più corte e costituivano la base su cui venivano costruite le melodie principali, in registri più acuti, sistema chiamato appunto delle “Divisioni”, il lavoro musicale ha come scopo quello di rappresentare il tempo della vita con l’aiuto della musica, e lo scorrere delle 4 Stagioni ne è forse l’esempio più luminoso. Con l’aiuto delle musiche di Purcell, Nicholas Lanier e William Lawes, ogni ascoltatore rivive il fluire della propria esistenza. La Natura suddivide l’anno, le melodie evolvono una scorrendo sull’altra. E’ una proposta che si può rappresentare in ogni momento dell’anno, ricordandoci che ognuno di noi vive assieme agli altri nel nostro Verde Giardino.   

13) Cantate d’Ufficio: ideato nel 2016, lo spettacolo ha avuto nel celebre baritono Arnaud Marzorati e nella soprano giapponese Michiko Takahashi i due principali protagonisti.
Assieme a 6 musicisti, gli interpreti sconvolgono progressivamente la vita di un gruppo di impiegati, scandita abitualmente da ritmi pressochè ripetitivi. In 80 minuti di musica, ciò che era banale diventa felice e la noia si trasforma in gioia. Le musiche sono di Couperin, Marais, Boismortier, Lully e Rameau.































Ensemble Le Tendre Amour


“Un modo di interpretare la musica al più alto livello” Early Music Review, Londra

Con base a Barcellona, l'Ensemble di Musica Antica Le Tendre Amour è diretto e organizzato da Katy Elkin e Esteban Mazer. La formazione, i cui membri provengono da Francia, Argentina, Spagna, Svezia, Belgio, Brasile, USA,  ha realizzato centinaia di concerti attraverso l'Europa e gli Stati Uniti, nelle sedi di maggior prestigio e nei Festival di Musica Antica più rinomati. Per ricordarne alcuni: Styriarte e Trigonale in Austria, AMIA a Strasburgo e Sarrebourg in Francia, Banchetto Musicale in Lituania, Washington Early Music, Winterzauber e Güldener Herbst in Germania, Brezice in Slovenia. Per due volte al gruppo sono stati assegnati i premi  Jurica Murai e Ivan Lukacic per la miglior interpretazione  e il miglior concerto realizzato al Festival Barocco di  Varazdin in Croazia.  Le Tendre Amour ha ricevuto l'incarico dal Museo di Arte Ebraica di Parigi di eseguire in prima assoluta l'Opera Esther di Cristiano Giuseppe Lidarti, compositore austriaco di origini italiane,  ed è stato premiato come Ensemble in residenza per tre anni al festival di Brezice. Le loro recenti produzioni operistiche hanno dato vita a  Le Devin du Village- l'Indovino del villaggio-, promosso dallo Styriarte festival in Austria, a  La Serva Padrona, (messa in scena al Teatro Sarrià di  Barcellona), Los Elementos, (prodotto dal Trigonale festival in Austria), e a 40 concerti del  Don Quichotte chez la Duchesse, una produzione che unisce teatro, circo e musica barocca per la Biennale di Bron a Lione, in Francia.
Le Tendre Amour ha anche ideato e messo in scena, assieme al regista
Adrián Schvarzstein, uno show di musica barocca e circo dal titolo " Stagioni nel Circo di Natale" a Graz, in Austria, facendo per un'intera stagione il tutto esaurito ad ogni concerto.
La loro ultima produzione della Tempesta di Shakespeare, dove il testo epico dello scrittore è rivissuto con musiche dell'epoca, grazie anche alla partecipazione di due virtuosi attori londinesi, si è meritata il sostegno del British Council in occasione delle celebrazioni per i 400 anni della morte del grande drammaturgo inglese nel corso del 2016. Le Tendre Amour incide per le case discografiche Brilliant Classics (olandese) e K617 (francese) , registrando anche dal vivo alcuni spettacoli per le radio della Slovenia, della Catalogna, della Croazia e dell'Olanda. La formazione gode del supporto dell'Istituto spagnolo Ramón Llull, Acción Cultura e British Council.     











                                                                                      


Privacy                                                                                          Contatti
Torna ai contenuti