Pacific Quartet Vienna - Leonardo Finotti

Vai ai contenuti

Pacific Quartet Vienna

I Nostri Artisti > Quartetti d'archi

http://pacificquartet.com/

Stagione 2017 2018


Disponibilità dei periodi: dal 3 all' 11 Novembre 2017 e dal 9 al 17 Febbraio 2018

J.Haydn Quartetto Op.54 n. 2
B.Bartok Quartetto n.2 Op.17
J.Brahms Quartetto Op.51 n. 2

J.Haydn Quartetto Op.50 n.5
H.Dutilleux Ainsi la nuit
A.Webern Langsamer Satz
A. Webern Quartetto per archi

J.Haydn Quartetto Op.33 n. 3 Vogel
A.Webern 5 pezzi per quartetto Op.5
A.Webern 6 Bagatelle per Quartetto Op.9
F.Schubert Quartetto Op. 29 D. 804 Rosamunde

F.Haydn Quartetto Op.20 n. 4
A.Miyoshi Quartetto n.3 Konstellation in Schwarz ( 1992)
D.Shostakovic Quartetto n.8 Op.110
* dal 2018



Pacific Quartet Vienna
                                                

Yuta Takase e Eszter Major  
Violini

Chin-Ting Huang
Viola

Sarah Weilenmann
Violoncello

             I° Premio Concorso Haydn di Vienna 2015


Con una forte dedizione che li guida fin dalla loro costituzione, il Pacific Quartet Vienna, formazione multiculturale ( proveniendo  i suoi componenti  dalla Svizzera, da Taiwan e dal Giappone ) sta raccogliendo entusiastici consensi non solo in Europa ma anche in Asia, facendosi apprezzare per il calore del loro suono e la notevole sensibilità che li contraddistingue. Invitati da importanti Istituzioni  Internazionali quali il Festival di Lucerna, di Kalkalpen, di Niksic, dal Musikverein di Vienna, dalla Wigmore Hall di Londra, il Quartetto ha conseguito il primo premio nel 2015 al Concorso Haydn di Vienna, meritando altresì il premio come miglior interprete delle musiche di Haydn. Nel corso del 2016 la formazione ha sottoscritto un contratto con la casa discografica austriaca Gramola, grazie anche al  supporto della Radio Svizzera, per la quale è uscito il loro primo CD. Nel 2016 il Quartetto è stato premiato con l'August Pickhardt Prize dalla città di Basilea. Gli interessi artistici della formazione si stanno sviluppando anche attorno  ai compositori della prima e seconda Scuola Viennese, attraverso scambi culturali fra l'Austria,  Svizzera e Asia, ambiti territoriali nei quali spesso il Quartetto si esibisce. Una particolare attenzione è posta dai membri del Pacific al rapporto fra i giovani ascoltatori e la musica da camera, attraverso concerti e incontri nelle scuole, nel corso dei quali vengono presentati anche ritratti di compositori contemporanei, accostando così il "nuovo" all'"antico".





Privacy                                                                                          Contatti
Torna ai contenuti