Yaniv Dinur - Leonardo Finotti

Vai ai contenuti

Yaniv Dinur

I Nostri Artisti > Direttori d'orchestra

www.yuriahronovitch.com

www.yanivdinur.com


Stagione 2020/21
Disponibilità dei periodi: varie da Ottobre 2020 a Maggio 2021


Repertorio sinfonico:


Adams J. Concerto per violino
 
Bartok Concerto per orchestra/ Musica per archi, percussioni e celesta, concerto per viola Il Mandarino Meraviglioso
 
Barber Concerto per violino, concerto per piano, Knoxville e Estate del 1915
 
Beethoven “Egmont" Ouverture; "Coriolano" Ouverture, Leonore n.3 tutte le sinfonie, I concerti per piano, Triplo concerto, Choral Phantasy, Concerto per violino
 
Berg Lyric suite
 
Bernstein Ouverture da"Candid", Chichester Salmi, Danze sinfoniche da “West Side Story”
Berlioz Sinfonia Fantastica
 
Bizet Carmen suite n.1 e n.2 /Sinfonia in Do maggiore /L’Arlesienne Suites n.1 e 2 Sinfonia in Do
 
Bolcom W Commedia per l’Orchestrea del  XVIII Secolo
 
Boulanger Lili D’un soir triste / D’un matin de printeps
 
Brahms tutte le Sinfonie-Ouverture Accademica Op.80, Concerti per piano n.1 e 2, Concerto per violino, Ouverture Tragica
Britten Four Sea, interludi da Peter Grimes,
 
Bruch Concerto per violino in Sol minore
Bruckner Sinfonie n. 7 e 9
 
Chopin Concerti n.1 e 2 per piano
 
Copland Concerto per clarinetto, per pianoforte, Sinfonia n. 3
 
Dalbavie M. A. Palinsesto
 
Debussy Piccola suite ( orchestrata da Henry Busser) – La Mer, Prelude à l’après midi d’un faune
 
Dvorak Serenata per archi / Sinfonie n.7 -8 e 9, Suite ceca, Danze Slave n. 46 e 72, concerto per cello
Dukas L’Apprendista stregone
 
Elgar Enigma Variazioni op.36
 
Franck Sinfonia in Re
 
Grieg Holberg Suite- Peer Gynt Suites n. 1 e 2, Concerto per piano  in La minore                                                                         
 
Haydn Sinfonie n./80/88/92 e 104
 
Holst I pianeti
 
Mahler Sinfonie n.1, 2 , 3, 4 e n.5
 
Mendelssohn Sinfonie n.3 - 4 e 5 – Concerti per piano n. 1 e 2 , concerto per violino
 
Mozart Ouverture da Nozze di Figaro" - "Il Flauto Magico" , Don Giovanni Divertimenti KV. 138 n. 1 e n. 3; Mozart –Sinfonie n . 31, 35, 36, 39, 40,41 Die Maurerfreude in Es-dur KV 471 - Cantata per Tenore, coro e orchestra; Laut verkünde unsre Freude K. 623 Concerti per piano n. 17, 21, 23, 24, 27/ concerto per 2 pianoforti, Concerti per violino n. 3 e 5 / Concerto per flauto n. 1 e 2 / Don Giovani Opera, Così fan tutte,  opera
 
Mussorgsky- Ravel Quadri di un’esposizione
Nielsen Concerto per flauto
Part Arvo Te Deum
Prokofiev Sinfonia no.1 “Classica” . n. 5 e n. 7 / Suite da L’Amore delle 3 Melarance Romeo e Giulietta , Pierino e il Lupo
Rachmaninoff Sinfonie n.2 e 3 e i concerti per piano 1-47 Danze Sinfoniche
Ravel La Valse-Bolero - Daphnis et Chloe Suite n. 2 Concerto per per piano in Sol, Concerto per la mano sinistra,
Suite Moother Goose, Tzigane, L’Enfant e le Sortileges                 
 
Respighi Antiche arie e danze/ Fontane di Roma / Pini di Roma/ Trittico Botticelliano
Revueltas Sensemayá
Rimsky Korsakov Scheherazade / Capriccio Spagnolo
Rodirgo Concerto di Aranjuez
 
Rossini Il barbiere di Siviglia, Ouverture
 
Saint- Saens Sinfonia n.3 Organ,  Carnevale degli Animali, Concerto per cello n.1, Concerto per piano n. 2 e Concerto per violino n. 3
Schoenberg Sinfonia da camera n.1, 5 Pezzi per orchestra, concerto per violino, Pierrot Lunaire
Schubert Sinfonie n.5- 8 e 9
Schumann tutte le sinfonie, concerto per piano e concerto per cello
Sibelius sinfonie n. 2 , 6 , 7
Stravinsky Sinfonia per strumenti a fiato, Sinfonia in 3 movimenti, Sinfonia in Do, Uccello di Fuoco, Petrushka, La Storia di un soldato, Dumbarton Oaks, La Sagra della Primavera
 
Strauss Sinfonia delle Alpi – Till, Don Giovanni e Così parlò Zaratustra
 
Shostakovich Sinfonie n.5 -9 -10 e 12, Concerto per tromba, piano e archi
 
Stravinsky Sinfonia in 3 movimenti; sinfonia in Do-Sagra della Primavera - Pulcinella- L’Uccello di fuoco
 
Sibelius Lemminkainen und die Madchen Auf Saari / Sinfonia n.2
 
Strauss.R Till Eulenspiegels –Don Juan – Sinfonia delle Alpi / Metamorfosi per archi
Tchaikovsky Romeo e Giulietta, Ouverture-Fantasy /Serenata per archi Sinfonie n.1- 4-5 e 6, Concerto per piano n.1, concerto per violino, Variazioni Rococò
Wolf Serenata italiana, anche nella versione per strumenti a fiato
 
Wagner I Maestri Cantori, Introduzione /Tristano e Isotta ouverture Thanhauser introduzione / Idillio di Sigfido/ Parsifal Preludio
 
Wieniawsky Concerto per violino n.2
 
Wolf Serenata Italiana
 
Wiesenberh Menachem Omaggio a Mendelssohn, ouverture per archi
 
Viana Da Motta "Inez De Castro" Ouverture

Repertorio operistico ed oratoriale:

B.Britten Albert Harring
Berlioz Requiem   
M.Ravel
L’enfant et le sortilège
Gluck
Armida
 
Haydn Scena di Berenice
Mozart Don Giovanni e Così fan Tutte
 Orff Carmina Burana
Poulenc Gloria
Verdi Requiem e 4 Pezzi Sacri




Yaniv Dinur

Direttore d’Orchestra


Georg Solti Award, Marzo 2019
Primo Premio Concorso Internazionale Arhonovitch 2005                                                                                                                                                                                                                                                                                               

Assistente alla direzione della Milwaukee Symphony Orchestra ( Settembre 2015) , una delle compagini più celebri e ricche di storia degli USA, Yaniv Dinur è il nuovo direttore principale della New Bedford Symphony nel Massachusetts. La carriera internazionale del direttore israeliano ha preso avvio all’età di 19 anni con l’Orchestra Sinfonica Nazionale d’Irlanda. Gli ampi consensi di questo debutto gli sono valsi molti inviti da parte della Israel Philarmonic Orchestra, della Jerusalem Symphony, della Louisiana Philarmonic, della San Antonio Symphony, San Diego Symphony, Orchestra di Ottawa, dell’Orchestra di Padova e del Veneto, dei Pomeriggi Musicali di Milano, dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese e dei Solisti di Perugia, della Filarmonica di Torino, dell’Orchestra di San Pietroburgo, della Portugal Symphony Orchestra. Yaniv Dinur è stato premiato nel corso della sua carriera con importanti riconoscimenti internazionali, l’ultimo in ordine di tempo gli è stato assegnato a Marzo del 2019, il premio Georg Solti, conferitogli dalla Fondazione americana che porta il nome del grande direttore, a coronamento di un percorso di “ sostegno alla carriera” che la stessa Istituzione aveva incoraggiato nel  2016 e 17. Si apriranno così al direttore moltissime eccellenti opportunità con le grandi orchestre americane: da subito due anni di impegno con la Chicago Symphony e l’Opera Lirica di Chicago. Dinur aveva meritato nel 2005 il primo premio a Tel Aviv al Concorso Internazionale dedicato alla memoria del direttore Yuri Ahronovitch e nel 2009 il secondo premio al Concorso Internazionale Eduardo Mata a Città del Messico. Il percorso formativo del direttore si è andato consolidando grazie al lavoro condotto assieme a grandi figure della direzione d’orchestra: Lorin Maazel, Michael Tilson Thomas, Edo de Waart, Kurt Masur e ai solisti Pinchas Zukerman e Itzak Perlman. Yaniv Dinur è anche un abile pianista e un appassionato educatore, significativamente impegnato nell’avvicinare alla musica nuovi ascoltatori, suonando ad esempio con la Milwaukee Orchestra in sedi inusuali: industrie in costruzione, uffici in via di completamento, planetari per l’osservazione degli astri, illustrando anche con conversazioni, i rapporti tra musica, compositori e periodi storici di riferimento. L’interprete è nato a Gerusalemme, dove ha iniziato lo studio del pianoforte con la zia Olga Shacher. Per la direzione d’orchestra ha ricevuto i suggerimenti e le indicazioni di Evgeny Zirlin e del Prof. Mendi Rodan all’Accademia di Musica della sua città natale. Nel 2007 il musicista si è trasferito negli USA per frequentare l’Università del Michigan, seguendo i corsi  del Prof.Kenneth Kiesler e completandoli con il dottorato in Direzione d’Orchestra.

“Un meraviglioso direttore”, Kurt Masur.

“Un giovane direttore di grande talento”, Pinchas Zukerman.

“Un direttore appassionato, in grado di entrare all’interno del pensiero musicale”, Tilson Thomas.





Cookie e Privacy Policy                                                                                         Contatti
Torna ai contenuti