Camerata Bern - Leonardo Finotti

Vai ai contenuti

Camerata Bern

I Nostri Artisti > Ensemble


www.cameratabern.ch

Stagione 2017 - 2018
Disponibilità dei periodi: varie

Proposte di Programma:

1)Patricia Kopatchinskaja
violino
Patricia Kopatchinskaja
Concerto per violino    
Leos Janàcek
Primo Quartetto per archi in versione per orch. Sonata a Kreutzer        
L. v. Beethoven
Kreutzersonate (Versione per orch.d’archi)

2) Violinista Antje Weithas
Brahms
Serenata n.1 in Re maggiore / Brahms Concerto per violino

3) Direzione Antje Weithaas,
violino
Lars Vogt
pianoforte
Ludwig van Beethoven
Ouverture "Le Créature di Prometeo »
Concerto per piano n.4 /Ouverture "Coriolano"
Sinfonia n.4

4) Violoncello
Julian Steckel
A. Corelli
Concerto grosso
A. Vivaldi
Concerto Op. VIII Nr. 10 RV 362 in Si maggiore La Caccia
A. Vivaldi
Doppio concerto per 2 violoncelli
C.Ph.E Bach
Concerto per violoncello in La maggiore
G. Muffat
Armonico Tributo, Sonata no. 5 in sol minore
 
5) Violoncello Julian Steckel

A. Dvorak Serenata per archi
J. Haydn
Concerto per violoncello in do maggiore
J. Haydn
Ouverture da « L’Isola disabitata »
L.v. Beethoven Sinfonia n° 1 in do maggiore

6) Violoncello Julian Steckel
J. M. Kraus
Sinfonia in do maggiore VB138
J. Haydn
Concerto per violoncello in do maggiore
J. Haydn
Ouverture da « L’Isola disabitata »
J. Haydn
Sinfonia n. 100 in sol maggiore Hob. I: 100 « Militare »






Orchestra da Camera Camerata Bern

Primo violino e direttore : Antje Weithas

La Camerata Bern è stata fondata nel 1962 con la precisa finalità  di dar vita ad una formazione la cui flessibilità e duttilità consentano alla compagine  di esibirsi senza direttore, abilità queste apprezzate ormai in tutto il mondo. I membri dell’orchestra sono solisti e cameristi assai esperti. Sotto la direzione artistica della titolare Antje Weithas, o dei violinisti Kolja Blacher, Carolin Widmann, Erich Höbarth, il suono dell’ensemble si caratterizza per una omogeneità, una freschezza e sicurezza stilistica davvero rare, in ogni ambito stilistico. Solisti di primo piano riconoscono queste qualità alla Camerata e contribuiscono al suo successo: Andras Schiff, Tabea Zimmermann, Marie Luise Neunecker, Vadim Repin, Radu Lupu, Barbara Hendricks, Leonidas Kavakos, Angelica Kirchschlager. Numerose tournée hanno condotto il sodalizio sui più prestigiosi palcoscenici europei, dell’America del Nord e del Sud, in Australia e Giappone.
Le sue registrazioni per Philips, Decca, Denon, Erato, Novalis, Claves, Deutsche Grammophon, hanno ricevuto riconoscimenti internazionali quali il Grand Prix du Disque, l’Echo Klassik, il Record Academy Prize. Recentemente la Camerata si è esibita al Teatro Colon di Buenos Aires, al Teatro Solis di Montevideo e alla Victoria Hall di Ginevra. A partire dal 2011, l’orchestra ha iniziato un progetto per la diffusione della musica presso i più giovani nel Cantone di Berna e questa iniziativa ha già coinvolto più di 7000 nuovi ascoltatori. In occasione dei suoi 50 anni di vita, la Camerata ha commissionato 20 opere per orchestra d’archi che saranno eseguite nel corso della stagione 2012/13. Come segno di riconoscimento dell’attività svolta dalla formazione nel corso della sua vita artistica, le corporazioni della città di Berna hanno regalato alla Camerata 14 strumenti ad arco di fattura barocca, con i quali vengono ora presentati programmi espressamente eseguiti su tali strumenti. Con il corpo di ballo del Teatro Municipale di Berna, la Camerata a coprodotto nella stagione 2010/11 il programma” Volo di gravità” . La coreografia di Cathy Marston su opere di Martinu, Tartini, Silverstrow e Penderecki ha conosciuto un vivo successo nel corso di 10 rappresentazioni. La nuova produzione “Caccia alla Strega”, è stata presentata nella primavera del 2013 con la stessa compagnia di balletto su ,usiche di Vivaldi, Albicastro, Tartini e Albinoni. L’orchestra dà vita a Berna ad un proprio ciclo di concerti in abbonamento e a dei matinées al Centro Paul Klee nella grande sala del Conservatorio.
Sostenuta dalla Città di Berna, dalla borghesia cittadina e dal Cantone di Berna, il sodalizio si avvale anche dell’aiuto della Banca Sarasin e di altre fondazioni economico-finanziarie.












Cookie e Privacy Policy                                                                                         Contatti
Torna ai contenuti